Come ottenere anticipi sui contributi PAC

Avepa ha siglato un protocollo d’intesa, nominato Insieme per l’Agricoltura (IPA), con le principali banche che operano nel territorio regionale del Veneto per anticipare, attraverso finanziamenti a condizioni agevolate, i contributi derivanti dai titoli della Domanda Unica.

Secondo questo accordo alle aziende agricole potranno essere concessi importi a titolo di anticipo della Domanda Unica alle condizioni elencate di seguito:

  1. Potrà essere finanziato fino al 100% del valore dei titoli
  2. Nessuna spesa istruttoria
  3. La banca dovrà rispondere entro 20 giorni dalla data della richiesta
  4. Il finanziamento non potrà avere una durata superiore ai 15 mesi
  5. 2,5 sarà il tasso massimo di interesse che potrà essere applicato
  6. Le aziende aventi diritto possono presentare la domanda tramite la modulistica stampata dai Centri di Assistenza Agricola (CAA) o presso lo Sportello Unico di Avepa.

La domanda va presentata entro il termine definito dalla campagna a cui fa riferimento.

Gli istituti di credito convenzionati sono:

  1. Banca della Nuova Terra – BNT
  2. Banca Carige
  3. Banca Crédit Agricole Friuladria
  4. Banca IFIS
  5. Banca Intesa San Paolo
  6. Banca Monte dei Paschi di Siena
  7. Banca Nazionale del Lavoro – BNL
  8. Banca Popolare dell’Alto Adige
  9. Banca Popolare di Milano
  10. Banca Unicredit
  11. Banca BPM
  12. Banco delle tre Venezie
  13. BPER Banca
  14. Cassa di Risparmio del Veneto
  15. Credito Emiliano – CREDEM
  16. Federazione Veneta delle Banche di Credito Cooperativo
  17. Unipol Banca.

http://www.avepa.it/ipa

Posted in News and tagged , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *