FV GR

Lo smaltimento dei pannelli fotovoltaici è gratuito sino a 10 kW

Molti erano i dubbi su quali avrebbero potuto essere i costi di smaltimento dei pannelli fotovoltaici una volta finito il loro ciclo funzionale. Infatti, l’art. 188, comma 1, del D.Lgs. n. 152/2006, stabilisce che il produttore iniziale, proprietario dei pannelli fotovoltaici incentivati, debba provvedere direttamente al loro trattamento oppure consegnarli ad un’impresa che effettua le operazioni di trattamento dei rifiuti.

Tuttavia il GSE ha chiarito che il RAEE fotovoltaico domestico, ossia installato in impianti di potenza nominale inferiore a 10 kW, deve essere conferito ad un Centro di Raccolta nel raggruppamento n. 4 (“R4”). Tale conferimento, ai sensi della normativa vigente, è gratuito.

Il Soggetto Responsabile di un RAEE fotovoltaico professionale, ossia installato in impianti di potenza nominale superiore o uguale a 10 kW, deve conferire tale RAEE, per il tramite di un sistema individuale, collettivo, di soggetti autorizzati per la gestione dei codici CER o di un trasportatore, ad un impianto di trattamento autorizzato.

 

Posted in News and tagged .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *